Mondiali 2018: Pronostici di valore Girone H.

Mondiali 2018 - Pronostico Girone H

GIRONE H: POLONIA, SENEGAL, COLOMBIA, GIAPPONE.

Vuoi sapere su cosa ci siamo basati nell’analisi delle statistiche dei Mondiali 2018 per individuare delle quote di valore? Leggi qua

 

Polonia

La Polonia ha una buona squadra potendo contare in particolare su uno dei migliori portieri del Mondo, Szczesny, ed uno dei migliori attaccanti, Robert Lewandowski, autore nelle qualificazioni di 16 reti in 10 incontri.

Anche i loro compagni hanno qualità: Glik, Krychowiak, Zielinski sono ottimi elementi ma la squadra polacca ha anche delle pecche.

In difesa ad esempio, nel centrale che affiancherà Glik, oppure sulla fascia destra: i vecchietti Piszcek e Blaszczykowski, provengono da infortuni seri ed hanno superato la fase migliore della carriera.

Detto questo, la quota della qualificazione della Polonia, data ad 1,57, è bassa a nostro modo di vedere e non costituisce valore in un girone complicato e con squadre che si equivalgono.

Meglio per i temerari puntare su una mancata qualificazione, data a 2,3 oppure su “punti della squadra nella fase a gironi” 4-5 quotata 2,8, nella considerazione che la Polonia è superiore al Giappone ma potrebbe faticare con Senegal e Colombia.

 

Senegal

Anche il Senegal ha ottimi elementi in difesa (Koulibaly) ed attacco (Manè e Keita) ma, come la Polonia, diversi elementi non forniscono adeguate garanzie.

Certo è una delle migliori squadre africane, dotata sia a livello fisico sia a livello tecnico ma, come i suoi elementi, discontinua.

Per questo, pur ritenendola sottovalutata a livello di quota per la qualificazione (data a 2,25, molto buona) preferiamo puntare o sul numero di goal (totale goal squadra più di 3.5 quotato 1,9) o sui punti che riuscirà ad ottenere nel girone (“punti della squadra nella fase a gironi” più di 4 a quota 3 è ottimo).

 

Colombia

Anche per la Colombia valgono le stesse indicazioni date per le altre due squadre del girone, Polonia e Senegal: ottimi elementi, ottimo calcio ma alcuni punti deboli, primo fra tutti la giovane età di alcuni protagonisti e la mancata abitudine a competizioni di questo tipo.

La discontinuità, probabilmente data proprio dal fattore “età” è emersa nel girone di qualificazione: dopo uno scintillante avvio i colombiani hanno rischiato di compromettere tutto perdendo a sorpresa con il Paraguay e, in generale, non vincendo nessuna delle ultime 5 partite.

Potrebbe valere lo stesso ragionamento fatto per la Polonia, Colombia vincente all’esordio col Giappone ma che fatica con le altre: la quota “punti della squadra nella fase a gironi” 4-5 quotata 2,9 è buona.

Viste le quote della gara d’esordio però, a noi piace la quota della vittoria dei colombiani, data a 1,75.

Giappone

Il Giappone ha licenziato il commissario tecnico Halilhodzic alla vigilia dei Mondiali: l’allenatore aveva cercato di dare una maggiore solidità alla squadra, mettendo però fuori rosa i giocatori più rappresentativi, quali Shinji Kagawa, Shinji Okazaki e Keisuke Honda.

Proprio per questo, nonostante i buoni risultati ottenuti, è stato sostituito da Akira Nishino, il cui primo passo è stato reintegrarli tutti.

Però il Giappone è la squadra sfavorita di questo Girone e difficilmente riuscirà  a passare il turno:

la quota della mancata qualificazione, data 1,36 non regala assolutamente nulla, anzi.

Meglio, secondo noi, puntare su “punti della squadra nella fase a gironi” meno di 2 quotata a 3: potrebbe strappare un pareggio con una delle altre 3 squadre ma difficilmente andrà oltre. La quota è davvero interessante.

Per chi volesse rischiare un pò meno, potrebbe suddividere uno stake tra la scommessa sopra e quella “punti della squadra nella fase a gironi”  2-3 quotata 3,1, puntando su entrambi per avere una quota al raddoppio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.