Betting Risorse Scommesse

Come coprire una scommessa

“Coprire” una scommessa significa sostanzialmente effettuare altre scommesse su uno o diversi risultati, diversi dalla giocata iniziale, al fine di crearci un profitto garantito, indipendentemente dal fatto che la scommessa iniziale risulti vincente o perdente.

Se state lavorando su un exchange la cosa sarà scontata: basterà andare il lay (bancare) rispetto alla vostra prima scommessa (se avete effettuato una scommessa in punta) o viceversa (se la prima scommessa è una bancata) ed avrete la vostra copertura. 

Nell’exchange questa procedura viene denominata “tuttoverde” o “all green”: se non sai cos’è leggi questo articolo.

Ma se invece la mia scommessa è stata piazzata su un book tradizionale?

Nessun problema, c’è una soluzione.

Per i bookmakers tradizionali la procedura è molto simile a quella utilizzata nelle surebet (vedi articolo): dobbiamo cioè piazzare diverse scommesse su diversi risultati per crearci un profitto sicuro. 

La differenza sta nel fatto che, mentre nelle surebet andiamo a lavorare sulle differenze di quota tra vari bookmakers, dovendo quindi avere più conti aperti sui quali piazzare le nostre scommesse, nel caso della copertura tutte le scommesse saranno piazzate sullo stesso book. 

Ma vediamo nel dettaglio come coprire una scommessa.

Ipotizziamo di aver scommesso 100 unità su un Over a quota 2.2 e di volerci coprire nel caso la partita non termini con più di 2 reti. 

Ad un certo punto, a causa delle dinamiche dell’evento ipotizzato, ci ritroviamo con la quota dell’Under a 2.3: possiamo coprirci quindi, ma come si fa?

Esiste una formula molto semplice: 

profitto iniziale/quota di copertura

Il nostro profitto iniziale era di 100×2.2 = 220u: dividiamo questa cifra per la quota dell’Under ed avremo 220/2.3=95.65u.

Verifichiamo:

Se esce Over avremo un utile netto di 220-(100-95,65)= 24,34u

Se esce Under avremo un utile netto di 95,65×2.3=220-(95,65-100) =24,34u

Potevamo anche non bilanciare e coprirci ugualmente, magari lasciando più margine di vittoria su un risultato e mettendo in pari l’altro, vediamo come.

Ipotizziamo che, vista la quota, ci copriamo con 80 unità, per cui avremo:

Se esce Over utile netto di 220-(100-80) = 40u

Se esce Under avremo un utile netto di 80×2.3=184-(80-100) =4u.

In questo modo lasciamo il gain su un risultato ma ci assicuriamo di non avere perdite se non si verifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.